Per informazioni 0187 6117

Molnlycke Mepilex® Border Post-Op

Mepilex-Border-Post-Op

MEDICAZIONE ASSORBENTE POST-OPERATORIA, CON BORDO

Mepilex Border Post-Op, medicazione post operatoria “all-in-one”, specificatamente sviluppata per la gestione di ferite post operatorie, l’assorbimento e la ritenzione di sangue e essudati. E’ indicata per il trattamento di ferite acute, quali ferite chirurgiche, tagli e abrasioni.   Lo strato di contatto con Safetac® riduce il rischio della formazione di vescicole (blister)1, consente cambi di medicazione senza creare danni alla ferita e alla cute perilesionale, senza provocare al paziente ulteriore dolore3. Safetac sigilla i bordi della lesione riducendo cosi il rischio di macerazione della cute perilesionale6,7,8.   Il “Flex Cut” conferisce a Mepilex Border Post-Op una elevata flessibilità e conformabilità, rendendola particolarmente adatta alla medicazione di articolazioni quali ginocchia e anca. Inoltre, consente al paziente una notevole libertà di movimento4  

 

  • Riduce la formazione di vescicole (blister)1
  • Gestione ottimale degli essudati in ferite post-operatorie2
  • Riduce dolore e traumi al cambio di medicazione3
  • ampone molto flessibile, per agevolare i movimenti4
  • Minimizza il rischio di aderenze su suture e punti metallici
  • Sigilla i margini della ferita riduce il rischio di macerazione
  • Può essere sollevata e riposizionata senza perdere le sue proprietà aderenti
  • Ampi bordi trasparenti per una comoda ispezione della ferita
  • Barriera a batteri e virus ( microbi > 25nm )
  • Resistente all’acqua

CARATTERISTICHE DI MEPILEX® BORDER POST-OP

 

Ogni misura di Mepilex Border Post-Op è studiata per garantire le massime prestazioni in termini di flessibilità, stabilità in situ e capacità di assorbimento. Le misure più piccole (6x8cm, 9x10cm, 9x15cm) sono indicate per lesioni moderatamente essudanti, mentre le misure 10x20cm, 10x25cm, 10x30cm, 10x35cm gestiscono essudati abbondanti.

FREQUENZA DI CAMBIO

 

Mepilex Border Post-Op può essere lasciata in sede per più giorni, in relazione allo stato della ferita e della cute perilesionale o come suggerito dalla consueta pratica clinica.  

BIBLIOGRAFIA

 

Johansson C. et al. An assessment of a self-adherent, soft silicone dressing in post operative wound care following hip and knee arthroplasty. Poster presentation at EWMA, Brussels, Belgium 2012.
Fluid handling capacity. Mölnlycke Health Care Lab. report 20121101-002. Downloadable from www.molnlycke.com
White R. A multinational survey of the assessment of pain when removing dressings. Wounds UK, 2008.
Tensile force. Mölnlycke Health Care Lab. report 20121019-004. Downloadable from www.molnlycke.com
Meaume S. et al. A study to compare a new self adherent soft silicone dressing with aself adherent polymer dressing in stage II pressure ulcers. Ostomy Wound Management, 2003.
Feili F et al. Retention capacity. Poster presentation at the EWMA conference, Lisbon, Portugal 2008.
Wiberg A.B. et al. Preventing maceration with a soft silicone dressing: in-vitro evaluations. Poster presented at the 3rd Congress of the WUWHS, Toronto, Canada, 2008.